Caramel croissant pudding

Girovagando in rete mi sono imbattuta in questo Caramel croissant pudding, una ricetta bellissima per recuperare croissant o brioches o lievitati dolci in genere che altrimenti andrebbero perduti e sarebbe un gran peccato, uno per i costi che si sono sostenuti, due se li abbiamo fatti noi anche per tutta la fatica…..io personalmente non amo buttare il cibo, gira che ti rigira trovo il modo per imbarcarlo in un nuovo piatto e questo Caramel croissant pudding mi è sembrato proprio l’ideale per riciclare prodotti da colazione e farci un budino insolito ma davvero buonissimo! La ricetta originale è di Nigella Lawson, americana conosciutissima per le sue ricette veloci e particolari, io, come molti, la seguo di tanto in tanto per vedere che si inventa 😀 e quando ho visto questa ricetta ho voluto provare subito. Il nome si riferisce ai croissant avanzati ma, come ho detto sopra, si possono riciclare anche altri tipi di briosce dolci o pani zuccherati nonchè grandi lievitati come pandori e panettoni o colombe. Ed è con quest’ultima categoria che scrivo il mio procedimento; avevo infatti giusto in quel momento una desolata mezza colomba che se ne stava li e non sapevo proprio come usarla dato che dopo i giorni di festa, all’insegna di abbuffate di vario genere, continuare a mangiare le stesse cose annoia un pò e nessuno in casa ci si avvicinava. Rivisitata in questa chiave golosa è finita in un attimo come dopocena alternativo 😉

Caramel croissant pudding1

Caramel croissant pudding

difficoltà : FACILE*

tempo di preparazione: 10 minuti

tempo di riposo: 5-10 minuti

tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per una tortiera da 28 cm di diametro

1/2 kg di colomba c.ca

200 gr di zucchero

2 cucchiai di acqua

200 gr di latte

200 gr di panna

3 uova intere

3 cucchiai di rum o bourbon
2 cucchiai di zucchero di canna per la finitura

Procedimento

Come prima cosa prepara il caramello se non ne hai di pronto. Metti lo zucchero con l’acqua in un pentolino e far andare a fuoco vivace fin quando assumerà un bel colore ambrato, non girare durante la cottura ma solo prima per amalgamare acqua e zucchero.

In una ciotola capiente sbatti leggermente le uova con un pizzico di sale, unisci  latte panna e rum, mescola e aggiungi il caramello appena intiepidito.

Caramel croissant puddingTaglia la colomba a fette spesse cira 2 cm se vuoi un aspetto ordinato di torta dopo cottura, altrimenti strappa dei pezzi con le mani ottenendo un aspetto più di brioche e riempi lo stampo.

Versa il composto di uova e caramello lentamente sulle fette facendolo penetrare bene, cospargi la superfice con zucchero di canna. Fai riposare dai 5 ai 10 minuti per far assorbire bene la crema e inforna a 180° per circa 20 minuti.

Caramel croissant pudding2

Ti consiglio di provare anche con brioches varie, è buonissimo!

Caramel croissant puddingBuona degustazione!

Seguimi sulla pagina Facebook e per non perdere le novità clicca mi piace qua sotto 😉

 

Precedente Pasta di nocciole e pralinato con il bimby Successivo Aroma naturale di agrumi