Confettura di ciliegie

Giugno è il mese di questi deliziosi frutti e oltre a mangiarne così e farci qualche dolce quale modo migliore per conservarne il profumo e il sapore se non con una bella confettura di ciliegie? Tutta naturale, nelle vostre crostate sarà buonissima e sulle fette biscottate una vera delizia! Questa ricetta, senza aggiunta di pectina, prevede succo di limone e pasta di mele perchè le ciliegie, si sa, sono carenti di pectina e non gelificherebbero bene. Io non avevo a portata di mano la pasta di mele e poi non sono sicura che mi sarebbe piaciuta insieme alla ciliegie quindi ho apportato una piccola modifica, ma se la volete fare trovate la ricetta nelle paste.Gli agrumi sono ricchissimi di pectina e quindi ho messo tre cucchiaini di scorza di limone essiccata grattugiata che ha fatto egregiamente il suo dovere e non disturba minimamente nel gusto.Comunque le ciliegie ancora ci sono e mi sono ripromessa di provarla anche in versione integrale 😀

Metto quindi la ricetta originale  con le modifiche a fianco così c’è libera scelta di azione.

 

Confettura di ciliegie

Confettura di ciliegie

Ingredienti

1,300 kg di ciliegie

1kg  di zucchero

250 gr di pasta di mele ( ho omesso le mele e aggiunto tre cucchiaini colmi di scorza di limone secca grattugiata)

30 gr di succo di limone

150 gr di pinoli (io non li ho messi)

Procedimento da ricetta

Snocciolare le ciliegie e scegliere se tagliarle a metà o in pezzi più piccoli, io le ho fatte solo a metà. In un recipiente unirle allo zucchero e lasciare macerare per un paio di ore. Porre in una pentola e portare a leggero bollore, spegnere e far riposare tutta la notte. Rimettere sul fuoco aggiungendo la pasta di mele e cuocere dalla cottura circa 15-20 minuti; aggiungere i pinoli e il succo di limone e invasare in barattoli sterilizzati chiudendo bene e girandoli per far fare il sottovuoto. Per un ulteriore sicurezza si potrebbe optare per una sterilizzazione di barattoli di 15 minuti.

La mia versione

Macerare le ciliegie con lo zucchero e le scorze di limone per tutta la notte in frigo,mettere sul fuoco e far cuocere dal bollore 15 minuti circa, aggiungere il succo di limone e invasare capovolgendo i barattoli fino a raffreddamento.
Scegliete quale procedimento voler usare, la mia è venuta benissimo!

Confettura di ciliegie

Buona degustazione!

 

Seguimi sulla mia pagina Facebook e per non perdere le novità clicca mi piace qua sotto 😉

 

Precedente Sostituire la pectina con la pasta di mele nelle marmellate Successivo Biscotti alle nocciole glassati