Marmellata di mandarini

Per conservare e usufruire a lungo del profumo unico e del sapore inebriante di questi splendidi agrumi, non può mancare in dispensa la marmellata di mandarini.

Buonissima e profumata, si prepara in poco tempo con solo due ingredienti e siamo sicuri che non ci sono additivi di sorta e zuccheri “strani” 😀

Questa ricetta in particolare di marmellata di mandarini prevede l’uso di una buona parte di scorze per cui è preferibile, come d’altronde sempre, scegliere della frutta biologica, trattata il meno possibile, matura e sana.

Il resto delle scorze che avanzeranno dalla preparazione della marmellata di mandarini si può impiegare per preparare l’aroma secco in polvere descritto qui, facilissimo da fare regalerà alle vostre preparazioni di frolla, brioches o biscotti un profumo fantastico come quello dei frutti appena raccolti e ne potete usufruire per tutto l’anno 😀

Ma prepariamoci intanto a fare la nostra marmellata di mandarini

marmellata di mandarini

Marmellata di mandarini

Ingredienti per circa 5 barattoli da 400 gr

  • 1,400 kg di mandarini o clemetine
  • 700 gr di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Procedimento

  • Sbucciare metà dei mandarini, tagliarli nel senso della larghezza ed eliminare eventuali noccioli.
  • Tagliare a pezzi e mettere a riposare con lo zucchero e la bacca di vaniglia aperta per il lungo.
  • Prendere gli altri mandarini, praticare dei fori con uno spiedino o uno stuzzicadenti, sistemare in una pentola riempita d’acqua e portare a bollore.
  • Dal momento in cui l’acqua bolle sono sufficienti 15-20 minuti
  • Scolare e far sgocciolare un attimo.
  • Togliere l’estremità superiore, tagliare a metà ed eliminare eventuali noccioli.
  • Tagliare ancora a pezzi non troppo grandi e aggiungerli al composto precedentemente preparato con lo zucchero.

A questo punto ci sono due opzioni da seguire

  1.  frullare il composto prima di mettere sul fuoco con un cutter o un mixer ad immersione;
  2. frullare in pentola con un mixer ad immersione una volta pronta la marmellata

Io seguo il secondo metodo così vedo bene la consistenza gradita essendo già evaporata l’acqua.

  • Mettere la pentola sul fuoco con tutti i mandarini e lo zucchero e portare a bollore
  • Dal momento in cui la marmellata bolle sono sufficienti 20-30 minuti
  • Per avere una consistenza perfetta, né troppo molle e né troppo dura sarebbe opportuno affidarsi ad un termometro, quando la temperatura è sui 104°-106° la marmellata di mandarini è pronta.
  • In assenza del termometro ci si può affidare alla prova vecchia maniera e casalinga per eccellenza, mettendo un pò di marmellata su di un piattino e valutare la consistenza durante il raffreddamento.

se “corre troppo” sulla superficie nel momento in cui si versa, la marmellata non è pronta ancora, quindi inutile aspettare che raffreddi.

  • Dopo aver verificato che la marmellata sia pronta, è il momento di amalgamare tutto con il mixer ad immersione se si è preso in considerazione il punto 2 specificato sopra.
  • Spegnere il gas e far riposare la marmellata qualche minuto.
  • Invasare nei barattoli opportunamente sterilizzati, chiudere immediatamente e sistemarli, capovolti per facilitare la creazione del sottovuoto, gli uni vicini agli altri sotto una coperta, in modo che il calore persista al cuore dei barattoli per un più lungo tempo.
  • Una volta freddi, solitamente uno o due giorni dopo, i barattoli si possono riporre in dispensa.

 

La nostra marmellata di mandarini è pronta….Buona degustazione!

Seguimi sulla mia pagina facebook e per non perderti le novità clicca mi piace qua sotto 😉

22 thoughts on “Marmellata di mandarini

  1. In casa mia non siamo grandi consumatori di marmellate e confetture ma ci piacciono un sacco su crostate e nei biscottini di frolla! faccio marmellata solo per queste due preparazioni e stavo pensando di fare dei biscottini con questa marmellata ed aggiunta di nocciole o noci! Grazie per la ricetta 🙂

  2. sandra il said:

    Mai preparata e mai assaggiata, l’idea di averla in dispensa e come dici tu, di poter sentire il profumo di questo splendido agrume tutto l’anno è una splendida idea! Bravissima.

  3. valentina il said:

    Di marmellate ne ho preparate tante, ma questa mi manca. La farò secondo la tua ricetta. Grazie e un saluto da Annamaria

  4. I Sapori di Ethra il said:

    Bravissima, io amo la marmellata ma quella al mandarino mi incuriosisce tanto, la proverò

  5. La marmellata di mandarini non l’ho mai preparata, chissà come mai non mi è mai venuto in mente di farla!Grazie per l’idea!

  6. Buonissima sicuramente non solo sulla fetta biscottata credo che con questa confettura le crostate vengano strepitose con tanti profumi e sapori agrumati

  7. ivana il said:

    Mai assaggiata questa marmellata, ne faccio di tutti i tipi, ora proverò anche questa, grazie. 🙂