Pasta di nocciole e pralinato con il bimby

La pasta di nocciole e il pralinato sono davvero facili da fare con il bimby, giusto qualche piccolo accorgimento e potrai avere la pasta pronta per aromatizzare creme e gelati. Ovviamente il procedimendo si può fare anche con i pistacchi o le mandorle o gli arachidi, insomma questa è una delle indicazioni base che poi puoi personalizzare secondo la tua fantasia ed esigenza.
Per ottenere una crema senza grumi bisogna tener presente che il bimby  lavora si bene con le piccole quantità ma omogeneizza meglio se le lame sono ben coperte; quindi ti consiglio di  partire sempre da almeno mezzo chilo di frutta, in questo modo il lavoro verrà più omogeneo.Per il pralinato, pasta di nocciole con un sapore più accentuato di caramello,il procedimento è uguale, una vera delizia per creare mousse o dolci composti con abbinamento di due o più varianti.

Pasta di nocciole e pralinato con il bimby

 Pasta di nocciole e pralinato con il bimby

Per la pasta di nocciole

500 gr  di nocciole intere
qualche cucchiaio di zucchero al velo

Se le nocciole sono con il guscio, armati di pazienza e sgusciale tutte, poi passale in acqua bollente e successivamente un attimo ad asciugare in forno. A questo punto mettile tra due canovacci puliti e strofina energicamente, la pellicina verrà via. Se questo lavoro ti sembra troppo impegnativo, compra direttamente le nocciole pelate, presta solo un pò di attenzione ad acquistare nocciole di qualità, il risultato ti ripagherà 😉

Accendete il forno a 250° e fatelo ben scaldare, adagiate le nocciole non sovrapposte in una teglia e fatele tostare brevemente girandole spesso. Una piccola nota sulla tostatura, più è accentuata e più sarà intenso il sapore di nocciole nella pasta……attenti solo a non bruciarle!

Una volta tostate, trasferisci nel bimby con la velocità turbo e lascia andare un paio di minuti; a questo punto gira con una spatola per uniformare e inserisci nuovamente il turbo per 3 minuti, nei quali le nocciole diventeranno una pasta grezza e avranno tirato fuori l’olio. Riunisci ancora con la spatola, aggiungi lo zucchero e metti in velocità 5 per 5 minuti finchè non sarà tutto omigeneizzato e liscio. E’ molto utile staccare il bimby  spatolare e riaccenderlo per avere risultati migliori. Conserva la pasta di nocciole in barattoli ben chiusi.

Per il pralinato

300 gr di nocciole tostate con o senza pelle è facoltativo, io le uso con la pelle
300 gr di zucchero

Ci sono due strade per ottenere il pralinato, la prima, più casalinga, consiste nel cuocere una quantità di nocciole con lo zucchero e qualche cucchiaio di acqua in una padella, far caramellare, versare su di una carta forno e far raffreddare.
Rompere in pezzi adatti ad essere inseriti nel bimby e procedere come sopra….prima si sabbierà tutto, poi continuando con il turbo diventerà crema densa e successivamente in velocità 5 si omogeneizzerà.

E’ un buon procedimento ma un pò rognoso per il fatto che si attende un pochino che lo zucchero caramelli in quanto c’è una quantità di frutta ad interferire, ed una volta che tutto è liquefatto bisogna essere abbastanza veloci o il caramello diventerà amaro.

La seconda strada, più professionale, è quella che io uso e che è molto comoda perchè permette di gestire lo zucchero in maniera autonoma e più veloce.

Si prende dello zucchero e si fa caramellare a secco in questo modo: all’inizio parti con una piccola quantità così fa presto e non  rischi di bruciare la parte inferiore aspettando che si sciolga quella superiore; una volta scioloto  aggiungi ancora zucchero, gira e  fai sciogliere….. continua così fino a terminare lo zucchero previsto. Il caramello dev’essere di un bel colore intenso, in questo modo regalerà un aroma persistente alla nostra pasta. Una volta pronto  versa su carta forno  fai solidificare.
Per fare il pralinato non devi fare altro che mettere nel bimby lo stesso peso di nocciole tostate e caramello solido…comodo no? Il caramello lo puoi tenere in una scatola di latta preservandolo dall’umidità e averlo sempre pronto….in questo modo se vuoi fare il pralinato di pistacchi ti basterà solo tostare i pistacchi  e unirli al caramello nel bimby!

Pasta di nocciole e pralinato con il bimby

 

Buona degustazione!

Seguimi sulla pagina Facebook e per non perdere le novità clicca mi piace qua sotto 😉

 

Precedente Pane fritto goloso Successivo Caramel croissant pudding