Torta Caprese

Chi non ha mai mangiato la torta caprese? Un classico della pasticceria da forno, conosciutissima e deliziosa torta a base di mandorle,  non contiene farina di frumento e nemmeno lievito, adatta anche a chi ha intolleranze al glutine. La sua composizione la rende buonissima se preparata il giorno prima di servirla, perchè resta morbidissima all’interno e col passare delle ore si asciuga quel tanto da renderla perfetta insieme all’uniformarsi dei sapori di mandorle e cioccolato. Eh si, cioccolato fondente per essere precisi, questa torta caprese è proprio tanto golosa! Se non l’avete mai assaggiata questo è il momento buono per fare ammenda e dichiarargli amore eterno 😀
Se invece l’avete già mangiata, vi invito a provare anche questa versione, che è una delle tante come accade spesso per i dolci molto gettonati. L’ho fatta a modo mio pure nella grandezza, visto che per mio gusto personale non amo le torte di questo tipo molto alte, usando uno stampo da 30 cm di diametro e realizzando un’altezza di un paio di cm…..ma se preferite una torta più alta, che per inciso dura pure di più, allora scegliete uno stampo da 26 cm e verrà alta circa 5 cm.

 

torta caprese

Torta Caprese

Ingredienti

  • 250 gr di mandorle grezze o farina di mandorle
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di uova
  • 200 gr di burro cremoso
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 25 gr di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  • Separare tuorli e albumi, aggiungere il sale a questi ultimi, montare a neve morbida e mettere da parte.
  • Sciogliere il cioccolato, unirlo al burro e lavorare a renderlo cremoso
  • Unire lo zucchero e la farina di mandorle insieme al cacao e aggiungere al composto, alternando con i tuorli e lavorando bene col frullino o con la planetaria.

Torta caprese con il bimby

  • Tritare le mandorle, velocità turbo per 10 secondi, mettere da parte
  • Tritare il cioccolato, velocità turbo 10+10 secondi raccogliendo con una spatola
  • Unire il burro, velocità 2 37° per 5 minuti, raccogliere con la spatola a metà tempo
  • Unire zucchero e polveri, velocità 5 per 1 minuto
  • Lavorando a velocità 4 unire i tuorli dal foro in due volte.
  • Procedimento comune
    Quando il composto è bello cremoso, unire gli albumi in due volte con una spatola cercando di aerare bene.
  • Versare in uno stampo imburrato e cuocere a 160°-170°  per c.ca trenta minuti; meglio fare la prova stecchino per via del forno che può essere diverso.

Lo stecchino risulterà sempre un pochino umido, è normale per via della composizione stessa della torta, tener presente che quando è cotta la torta si staccherà anche di qualche millimetro dai bordi.

Quando è cotta, lasciare intiepidire in modo che si rassodi e poi capovolgere su di un vassoio.
E’ preferibile non lasciarla raffreddare nello stampo completamente perchè il burro si rassoderà e non si staccherà bene o lo farà male.

Se capita a volte di lasciarla raffreddare nello stampo, prima di provare a sformarla, passare la teglia sul gas riscaldando il fondo, in questo modo il burro si ammorbidirà e verrà fuori senza rompersi.

Torta caprese

La vostra torta caprese è pronta, buona degustazione!

Seguimi sulla mia pagina Facebook e per non perdere le novità clicca mi piace qua sotto 😉

 

16 thoughts on “Torta Caprese