Treccia Svizzera soffice soffice

La treccia Svizzera è un tipo di pane che si avvicina quasi ad un pan brioche ma non ha uova,mantenendo così la caratteristica più di un pane , contiene quel poco di burro che basta a rendere la consistenza morbida e piacevole, infatti  è molto apprezzato con la marmellata o la nutella al mattino o a merenda ma altrettanto con il salato, per accompagnare salumi e formaggi.

Treccia svizzera perchè è in effetti tradizione culinaria svizzera, nata a Berna, viene chiamata treccia bernese ed è il pane che più si consuma soprattutto la  domenica nella maggior parte delle case, quando si sta tutti a casa a consumare insieme i pasti lontano dal lavoro…forse perchè il suo gusto è speciale e come tale si predilige nei giorni di festa.

Ha una mollica soffice soffice che rimane a lungo morbida, specialmente se preparata con il metodo indiretto.

E’ un pane alternativo ai soliti più pesanti,  dal gusto piacevole…. dico che almeno una volta bisogna provarlo 😉
Io ho fatto la treccia, ma si possono fare dei panini o delle treccine piccole, adatte alla merenda dei bambini a scuola  o per un pic nic o ancora un piccolo buffet.
Indico il procedimento con la planetaria e quello con il Bimby, oltre a due metodi di impasto, quello diretto e quello indiretto, a tal proposito potete leggere le indicazioni generali su questa piccola guida sul poolish, che vale per tutti i lievitati, quindi anche la treccia,e potrete adattare i vostri tempi secondo necessità.

treccia svizzera

Treccia Svizzera

Ingedienti per due treccie grandi di circa 800 gr una

con lievito di birra metodo diretto
  • 1kg di farina media forza W260 c.ca
  • 20 gr di lievito di birra
  • 1/2 l di latte intero
  • 150 gr di burro
  • 20 gr di sale
  • 25 gr di zucchero
  • tuorlo d’uovo con latte per spennellare

Procedimento

Con la planetaria

  1. Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido con lo zucchero.
  2. Nella ciotola mettere la farina e lavorare con il latte fino ad ottenere un composto morbido
  3. Aggiungere il sale lavorando altri 2 minuti.
  4. Aggiungere il burro in due volte facendo assorbire prima quello precedentemente immesso.
  5. Lavorare fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico.

Con il bimby

  1. Mettere il latte, il lievito e lo zucchero nel boccale, 37° vel. 3 per 4 minuti.
  2. Aggiungere la farina e lavorare a velocità spiga per 7 minuti c.ca, arrivati a 5 minuti aggiungere il sale.
  3. Unire il burro in due volte lavorando ancora a velocità spiga per altri 7 minuti.
  4. Ottenere un impasto sodo e ben elastico

Metodo indiretto

Preparare un lievitino con 100 gr di farina, 90 gr di latte e 10 gr di lievito, mischiare con una forchetta e mettere a lievitare per c.ca 4 ore. Per fare l’impasto procedere come sopra (senza altro lievito) unendo il lievitino all’inizio insieme alla farina.

 

Mettere a lievitare per 2 ore  circa o finchè non è ben lievitato.

  1. Treccia SvizzeraDopo  il tempo di lievitazione, rovesciare l’impasto sulla spianatoia e dividere in pezzi del peso preferito, tenendo conto che ne serviranno due per ogni treccia.
  2. Allungare ogni pezzo a filoncino, facendo riposare se si rende necessario ad allungare meglio
  3. Formare la treccia sovrapponendo in una croce obliqua due filoncini ed intrecciando prima da un lato e poi dall’altro chiudendo le estremità sotto.
  4. Pennellare con uova e latte.
  5. Treccia SvizzeraCoprire e far lievitare ancora la treccia in forma per circa un’ora fino a quando non è raddoppiata quasi di volume.
  6. Pennellare una seconda volta e cuocere in forno caldo  a 180° circa per 30 minuti.

Treccia svizzera

 

E la nostra Treccia è pronta!
Buona degustazione

 

Seguimi sulla pagina Facebook  per non perderti le novità e se ti è piaciuta la ricetta clicca mi piace qua sotto 😉

Summary
Recipe Name
Treccia svizzera
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
3 Based on 13 Review(s)
Precedente Pasta fresca, impasti base Successivo Brownies

3 thoughts on “Treccia Svizzera soffice soffice

  1. Deborah il said:

    Lo fatta e mi piace tantissimo, morbidissima e non ho lasciato lievitare tanto tempo

I commenti sono chiusi.